Sotto i riflettori

Glory hole

Umberto quella sera voleva spingersi oltre… e chiese a Charlotte se voleva rischiare un po’! Lei ci pensò qualche ora e poi gli inviò un messaggio: “Mi fido”. Per tutta risposta ebbe un semplice: “Alle 20 fatti trovare pronta per uscire!”

Charlotte, abbastanza intrigata ed entusiasta, finito il lavoro tornò a casa e si preparò. Indossava un bellissimo completo intimo blu di pizzo con un intreccio di lacci su schiena e pancia. Coprì il tutto con un abitino nero che metteva in risalto il seno, le fasciava la vita, e aveva la gonnellina ampia. Umberto arrivò puntuale: pantalone classico blu, camicia bianca con bottoni e impunture blu. Sembrava si fossero accordati sui colori! Cenarono in un ristorante tranquillo e Umberto chiese a Charlotte se notava qualcuna nel locale con cui avrebbe voluto scambiare due parole…. sì, perché quello non era un ristorante normale. Charlotte, un po’ perplessa si guardò attorno e posò gli occhi su una coppia di ragazze: sembravano simpatiche, ridevano tra loro e stavano sorseggiando un cocktail al bancone. Umberto si alzò e chiese alle ragazze di unirsi al loro tavolo, ma non si sedette, le lasciò qualche minuto da sole. Si consultò nel frattempo con il cameriere e si accertò che la zona che gli interessava fosse libera. Le ragazze si presentarono, Laura e Stefania, Charlotte, incuriosita, chiese in che tipo di locale si trovassero e loro ridacchiando le risposero: “Presto lo scoprirai”… Umberto tornò e sussurrò all’orecchio di Charlotte: “Alzati, vieni con me e rilassati”. Già nel corridoio Umberto dimostrò a Charlotte quanto lui fosse contento ed eccitato, la spinse contro il muro, con enfasi la baciò profondamente e insinuò due dita dentro di lei, scoprendo una certa eccitazione… nel frattempo anche le due ragazze si alzarono e seguirono i due dando una sbirciatina alle mosse della coppia da dietro un paravento. Poi finalmente arrivarono dietro al tanto atteso Glory hole 🕳

Un buco nel muro dal quale le due ragazze avrebbero guardato la coppia mentre si divertiva… Umberto aveva ancora le dita dentro la fighetta bagnata di Charlotte. Alzando la gonna e spostando le mutandine, mise in mostra il suo sesso, poi Umberto si inginocchiò sotto di lei e iniziò ad assaporarla con ardore, mentre le due ragazze godevano della scena. Umberto era vestito ma con tutti quegli occhi che lo guardavano stava esplodendo, dovette slacciare i pantaloni e abbassare le mutande, il suo pene era gonfio e in bella mostra, mentre continuava a succhiare quella meravigliosa fica grondante iniziò a masturbarsi. Ad un tratto si interruppe e decise di infilare il pene nel buco, le due ragazze inizialmente titubanti, con uno sguardo d’intesa, dopo poco si presero cura di lui, leccandolo e succhiandolo insieme. Le dita di Umberto erano ancora dentro Charlotte, che in estasi per quello che stava succedendo spostò Umberto dal buco e avidamente si prese quel pene gonfio e turgido tutto per lei, mettendosi di schiena, con le mani appoggiate al muro per sostenere i colpi vigorosi di Umberto… le ragazze al di là del buco si litigavano lo spazio per guardare! Prima che i due uscissero dallo stanzino però Laura e Stefania si erano allontanate.

Umberto e Charlotte uscirono e guardandosi si abbracciarono e baciarono appassionatamente, si fermarono al bancone e sorseggiarono un drink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: