#distantimauniti

Passano i giorni. Guardo e riguardo quella foto che mi hai inviato. Immagino, penso, rifletto e non ci trovo nulla di sbagliato anzi, mi eccita da impazzire l’idea di essere così in sintonia da completarci in un aspetto molto profondo di noi. Amo la voglia che fai nascere in me con queste richieste…. l’intrigo che si accende per assecondare dei desideri, per conoscerci, per scoprirci. Ci fidiamo l’uno dell’altro e ci raccontiamo tutto… come un fiume in piena. Nonostante il tempo che trascorriamo lontani, non mi è mai passato per la testa nemmeno di guardare qualcun’altro. Non c’è obbligo, non c’è fatica, ci sei tu e la voglia di rivedersi per viverci, qualsiasi cosa sarà.

Decido di andare al sexy-shop per vedere cosa si può acquistare per divertirci ed eccitarci, tra poco sarà il tuo compleanno e voglio mandarti delle foto speciali. Sai molte cose di me, e con quell’immagine hai colto il mio lato dominante e quasi maschile. Con te non c’è forza, ma dolcezza, perché in questo gesto apparentemente di dominazione trovo invece ci sia solo la volontà di darti piacere, soddisfarti e soprattutto renderti felice. Per quanto dal canto mio già solo l’idea di farlo mi fa gocciolare un rivolo di piacere tra le gambe.

Entrata in negozio mi accoglie Heidi, una ragazza americana davvero simpatica e professionale, che trasforma quel momento un po’ particolare per me, in un tripudio di sorrisi e spiegazioni fondamentali. Mi sento a mio agio e parlando liberamente me ne torno a casa entusiasta con i miei, i nostri acquisti.

Finalmente, agitata e tremolante riesco ad avere tempo per indossare le cose acquistate e capire come mi sento per poi decidere se scattare le foto. non mi sono mai vista così prima e non so come sarà. Nella mia immaginazione era una cosa che volevo provare da tempo, ma non avevo mai avuto nessuno con cui condividere tutto questo. Osservo la cintura strapon, sento lo stomaco che si chiude in un modo strano, sale l’adrenalina e mi piace quello che vedo. Appena infilata la tutina total body in pizzo nero, sopra alla cintura, tutto prende una forma ancora più completa e mi eccita da impazzire, sono bagnatissima solo all’idea di possederti in quel modo. Heidi mi ha suggerito di acquistare anche una mascherina in pizzo e il nostro adorato frustino, con un lato di piume per solleticare e uno più rigido per darti un bel colpo sulle chiappe mentre sei lì agonizzante di piacere, sotto di me…

Grazie al telecomando Bluetooth è tutto più semplice, in poco tempo mi diletto con gli scatti, sempre più vogliosa ed eccitata all’idea di cosa succederà quando vedrai quelle immagini, ma soprattutto quando tornerai!

Già le nostre stupide confidenze… che con tanta spensieratezza di raccontarci un segreto, forse hanno aperto una porta un po’ troppo impegnativa… Avere un’affinità particolare che permette di essere se stessi senza giudizi e poter scoprire ogni lato di se abbandonandosi con fiducia l’uno all’altro senza riserve. Quel legame profondo che unisce più di ogni inutile promessa, noi e le nostre stranezze che ci hanno conquistato più di ogni barlume di normalità.

LoveSecret

2 pensieri riguardo “#distantimauniti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: