Monache e pescatori

Dopo qualche giorno dall’invio delle lettere d’invito, iniziarono ad arrivare le prime adesioni…. doveva essere speciale quella festa e al monastero c’era fermento! Le suore più avvenenti e intraprendenti si stavano organizzando per rendere indimenticabile quella sera. Ai pescatori era stato chiesto un carico extra di ostriche e crostacei, che Donata e Clara seppero ripagareContinua a leggere “Monache e pescatori”

#distantimauniti3

Sei qui, sei tornato e finalmente possiamo organizzarci per vederci! Dopo più di un anno che ci conosciamo ormai, ho ben chiare le tue esigenze famigliari e i tuoi No… quindi prendo in affitto un monolocale poco distante da casa tua. È settembre, è domenica e non lavoro, possiamo concederci un’improvvisata e, visto che entrambiContinua a leggere “#distantimauniti3”

Martini 🍸

Lei era lì, nuda e bagnata, sul letto ancora sfatto. La finestra aperta lasciava entrare una leggera brezza che le accarezzava la pelle e le dava sollievo. Giada quel giorno aveva ripensato a lungo a Simon, l’uomo che riempiva il vialetto di casa con incredibili quadri coloratissimi, diceva di lasciarli lì per farli asciugare meglio,Continua a leggere “Martini 🍸”

Caipirinha

Natalia lavora in una tavola calda nella zona portuale. Simon, amico e cliente affezionato del locale finalmente si decise ad invitare Natalia a vedersi anche dopo il lavoro. Quanto le piaceva quella ragazza, così solare, caliente e un po’ arrogante, teneva sempre tutti alla larga! Forse era anche per quello che Simon era indeciso seContinua a leggere “Caipirinha”

#distantimauniti2

I giorni scorrono e io sono impaziente, mi chiedo come fare a resistere fino al tuo compleanno. Per fortuna ho scattato un paio di foto sexy e divertenti che uso per stuzzicarti e ingannare l’attesa. Tu non sai nulla di ciò che ti spetta e io sono super felice! Ed eccolo lì, il gran giornoContinua a leggere “#distantimauniti2”

Torta panna e fragole

Quella settimana era stata davvero snervante, ma ormai il weekend era organizzato e si doveva partire. Giusy e Teresa avevano una cara amica da raggiungere per il compleanno: destinazione Catania! L’aereo atterrò in perfetto orario un sabato mattina soleggiato e caldo di fine maggio. Ad attenderle Stefano, il fratello di Concetta, la festeggiata, un ragazzoContinua a leggere “Torta panna e fragole”

Monache e Pescatori

1400. Venezia, Isola di Sant’Angelo della Polvere, convento Benedettino Nella splendida laguna Veneta, a sud, l’isola di Sant’Angelo sembrava un quadretto idilliaco. Sull’isola sorgeva una struttura convenutale molto ben studiata, le due ali del convento sui lati più esposti ai venti, una bellissima scalinata, con un piccolo porticciolo e al centro un grande parco riparatoContinua a leggere “Monache e Pescatori”

#distantimauniti

Passano i giorni. Guardo e riguardo quella foto che mi hai inviato. Immagino, penso, rifletto e non ci trovo nulla di sbagliato anzi, mi eccita da impazzire l’idea di essere così in sintonia da completarci in un aspetto molto profondo di noi. Amo la voglia che fai nascere in me con queste richieste…. l’intrigo cheContinua a leggere “#distantimauniti”

Tequila boom

Uno shot di tequila, ma prima di berlo si deve bagnare la pelle tra il pollice e l’indice con il succo del lime, strofinando la fetta, ed un pizzico di sale sopra il liquido. Poi si succhia, ed infine giù la tequila! Ecco diciamo che Sissi e John avevano dato un’interpretazione tutta loro di doveContinua a leggere “Tequila boom”

La monaca, pizzi peccaminosi

Napoli, inizi 1600 monastero di Santa Chiara. Eccoci qui cara la mia Clarissa, ti scrivo questa lettera dopo averti vista al mercato con il cesto dei pizzi, ne avevi alcuni così belli e particolari che mi hanno davvero colpito. Li hai cuciti tu?Per il prossimo mercato del sabato me ne puoi fare uno nero aContinua a leggere “La monaca, pizzi peccaminosi”